Dicono di Noi

Ho avuto la fortuna di ricevere la borsa di studio della Dancing Angels Foundation per partecipare al Fini Dance summer intensive nel 2019, grazie al programma di audizioni tenuto da Masha Maddux (Wake Forest Dance Festival) per il Fini Dance Festival. È stata davvero l’esperienza più sorprendente. Trascorrere l’estate in Italia è stato un sogno diventato realtà. L’allenamento è stato rigoroso e mi ha davvero preparato per una carriera professionale nella danza. Sono diventata una ballerina completamente diversa dopo quelle 3 settimane. Mi sono allenato con alcuni dei migliori ballerini e coreografi sul campo. Mi hanno reso più forte e mi hanno spinto ad essere la migliore ballerina che potessi essere. Ho anche stretto relazioni con gli insegnati che continuano a offrirmi opportunità di esibirmi. Mi sento così fortunata perchè continuano a controllare come sto! Attualmente vivo a Chicago e ballo per una compagnia moderna (Project Bound Dance) e contemporanea (Aerial Dance Chicago) e sono entusiasta di vedere dove la mia carriera professionale continua a portarmi! Antonio Fini sta cambiando la vita dei ballerini fornendo loro incredibili opportunità e formazione. Sono così fortunata che le nostre strade si sono incrociate e che è parte della mia vita!

Haley MercinProject Bound Dance Chicago
Ho conosciuto il maestro Fini quando ero una bimba. Mi ha visto crescere e seguita in tutte le fasi della mia carriera. Grazie a Fini Dance ho potuto danzare in scena coreografie di Michale Mao (verdi requiem e song of Helena ) danzare all Alvin Ailey dance theater di New York e studiare gratuitamente per 3 settimane all Paul Taylor American modern dance summer intensive. Nel 2014 sono ho ricevuto inoltre una borsa di studio che mi ha permesso di vivere in America per ben 6 mesi alla Martha Graham school of contemporary dance, esperienza che mi ha cambiato la vita, mi ha fatto crescere fisicamente e fatto capire cosa volevo veramente!
Oggi danzo per una compagnia professionale di musical come principale con performance ogni weekend.
La cosa che Antonio mi ha dato di più e stato aprirmi gli occhi sulla realtà intorno a me, della fortuna di essere nata nell’ arte, di poter, non solo danzare, ma anche cantare e recitare. Tutti sogniamo quello che è lontano da noi. Ma quando ci accorgiamo che quello che è intorno a noi è la vera felicità … Siamo veramente fortunati.
Sara PaternianiScuola Capogiro Fano - Compagnia di Musical Neverland
Sono Simona Paterniani, direttrice della scuola capogiro di Fano e della compagnia di Musical Neverland in tournée in Italia con ben due produzioni.
Ho conosciuto Antonio ancor prima Che Fini Dance nascesse. Lo vidi danzare a New York e fu subito amore. Venne nella mia scuola e mi iniziò nella tecnica Graham e da lì i suoi consigli ci hanno fatto crescere. La sua energia, carica positiva mi ha spinto oltre limiti che non avrei mai pensato di superare. Grazie a Fini Dance  il mio lavoro è stato mostrato a New York all’Italian international Dance Award. I nostri allievi grazie a Fini Dance sono entrati con borsa di studio dei più grandi centri del mondo. Ogni anno andiamo in Calabria e viviamo l’emozione di studiare con gli insegnanti della Juilliard.
Cosa dire… Fini Dance non è solo un brand  Fini Dance è una grande e bellissima Famiglia!
Simona PaternianiScuola Capogiro Fano - Compagnia di Musical Neverland

Ho conosciuto Antonio al teatro Carcano di Milano dove mi diede una borsa di studio per il summer intensive di Villapiana, mi disse “vieni, fidati di me”.
Al summer era presente Virginie Mecene, direttrice della scuola di Martha Graham che mi diede una borsa di studio per la compagnia dei giovani. Vinsi anche la borsa di studio Marcobaleno che mi aiutò con le prime spese. Ricordo ancora tutte le emozioni. Ora danzo nella compagnia madre della Martha Graham Dance Company e posso dire con gioia #FiniDanceChangeYourDestiny.

Alessio CrognaleMartha Graham Dance Company

Nel 2014 ho ricevuto una borsa di studio al 50% per partecipare al Fini Dance in Italia (durante un evento organizzato dallo Csen di Pino Tarantino).
Non mi sarei mai aspettato che da quel workshop a Villapiana (non arrivavano neppure i treni) sarei arrivato a danzare per il Balletto Hispanico di New York, una delle compagnie più dinamiche e riconosciute di Manhattan e del mondo. Durante il workshop in Calabria Antonio Fini è sempre stato molto esigente, la prima settimana di tecnica Graham con lui fu molto difficile ma mi preparò per la settimana seguente dove ricevetti la borsa di studio per andare a New York e senza sapere come un sacrificio dopo l’altro Fini Dance Changed my destiny.

Antonio CangianoBalletto Hispanico

Rassegna Stampa